HKM

iTunes label, publishing and event management

SIMONE CRISTICCHI al Toselli sabato 15 gennaio

Simone Cristicchi sarà a Cuneo con il suo spettacolo “Grand Hotel Cristicchi” sabato 15 gennaio 2011, al Teatro Toselli, alle ore 21. simone cristicchi
info www.hkm.it e Comune di Cuneo

Il percorso artistico di Cristicchi, dai primi anni di avvicinamento alla canzone d’autore, ha una svolta nel 2005, grazie a quello che lo stesso Cristicchi definisce “tormentone involontario”, “Vorrei cantare come Biagio..”, brano ironico nel quale il cantautore, affermando di voler assomigliare in tutto e per tutto al più noto collega Biagio Antonacci, tenta, in realtà, di denunciare l’enorme difficoltà, per un giovane artista, di raggiungere il successo preservando la propria individualità.

Col primo album Fabbricante di canzoni, arriva il singolo di successo Studentessa universitaria. Nel febbraio 2006 Cristicchi partecipa al Festival di Sanremo con il brano Che bella gente, dedicato a Mia Martini, classificandosi al secondo posto nella categoria Giovani.

Nel marzo 2007 vince il 57º Festival di Sanremo, nella categoria Campioni, con la canzone Ti regalerò una rosa, il cui testo è ispirato alla sua esperienza di volontario nel centro di igiene mentale di Roma. Il brano mette d’accordo pubblico e addetti ai lavori, ricevendo, oltre al trofeo principale, il Premio della Critica Mia Martini ed il Premio della Sala Stampa Radio-TV.

Nel  2007 viene pubblicato il disco Rasoi di seta, nel quale il cantautore toscano Giovanni Nuti propone in chiave musicale alcune poesie di Alda Merini, e la poetessa stessa legge sulle note di Nuti. Sempre nel  2007, il canale Cult-TV di SKY manda in onda Lettere dal Manicomio, cinque corti interpretati da Gigi Proietti, Claudia Pandolfi, Luca Lionello e lo stesso Cristicchi. Sulla falsariga del documentario Dall’altra parte del cancello, cinque delle epistole originali del Manicomio di Volterra che l’artista ha inserito nel suo libro “Centro di igiene mentale” diventano così soggetti di vere e proprie “minipellicole” di grande impatto emotivo. Nella versione integrale, Lettere dal Manicomio vince come Miglior Cortometraggio alla XII edizione del “Valsusa Filmfest” e riceve il Secondo Premio per la Miglior Fotografia e il Miglior Montaggio (rispettivamente di Gianni Giannelli e Fulvio Nebbia) al festival “Piemonte Movie 2008”.

Il 1º giugno si tiene a Napoli il Premio Letterario “Elsa Morante Ragazzi”: la giuria, composta da studenti delle scuole ed esponenti del mondo della cultura come Vincenzo Cerami e Maurizio Costanzo, e presieduta da Dacia Maraini, assegna il primo premio a Centro di igiene mentale, finalista insieme a Alda ed io, scritto da Sabatino Scia ed Alda Merini, ed a Angelo per un giorno, del teologo Gennaro Matino.

Nel 2009 parte il tour “Canti di miniera, d’amore, vino e anarchia” con il coro dei Minatori di Santa Fiora : vengono proposti monologhi e canti popolari che raccontano la malinconica ed al contempo gioiosa vita dei minatori e delle loro famiglie, in equilibrio tra goliardia e commozione.

Al Festival di Sanremo 2010, il suo brano Meno male, risulta la canzone più votata dai musicisti dell’orchestra nella serata finale. Sempre quest’anno canta nell’ultimo disco di Claudio Baglioni “Q.P.G.A.”, nella canzone Nuvole e sogni. Il 1 maggio 2010 partecipa al Concerto del Primo Maggio in piazza San Giovanni a Roma, accompagnato dal Coro dei Minatori di Santa Fiora e il 4 giugno vince il Premio Mogol (ex aequo con Edoardo Bennato) per il testo della canzone L’ultimo valzer.

Annunci

2 commenti»

  Liliana wrote @

Sicuramente Cristicchi riuscirà ad aprire i cuori dei Cuneesi spesso “freddini” a riscaldare i Cuneesi con la sua grande professionalità,ironia ed altro.
Ha avuto come tanti suoi colleghi magari “porte sbattute in faccia” ma non si è lasciato scoraggiare ed ha avuto ragione ed adesso raccoglie i frutti di quel che ha seminato.
Grazie Simone anche per il tuo grande impegno nel sociale.

  Liliana wrote @

Simone hai aperto i cuori ai Cuneesi ieri sera,
il mio commento sopra era di ieri,per mio errore inviato solo ora.
Li hai coinvolti nel tuo spettacolo con la tua naturalezza e bravura.
Con il tuo canto libero e tanta umanità che ti contraddistingue.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: